Samsung

Samsung SM7 2012 presentata in Corea Video


Renault: presentata in Corea la nuova ammiraglia Samsung SM7
Arriverà probabilmente anche in Francia ma sotto la “Losanga”

ROMA – Come era successo in precedenza con la Latitude (modello non importato in Italia e derivato dalla SM5), Renault ha scelto la coreana Samsung Motors – controllata dal 2002 dalla Casa francese – per realizzare la nuova SM7, berlina di gamma alta che sara’ venduta nei mercati asiatici e che quasi certamente arrivera’ anche in Francia ed in altri Paesi occidentali con il marchio della Losanga Renault. Frutto di un programma costato 207 milioni di euro, la Samsung SM7 e’ una berlina di rappresentanza di dimensioni importanti (e’ lunga 4 metri e 99) che beneficia dell’esperienza dell’Alleanza Renault Nissan anche nel campo delle ‘ammiraglie’. Non a caso la nuova generazione della SM7 condivide con Nissan diversi elementi costruttivi, tra cui i motori a benzina VQ25, con potenza incrementata a 190 Cv (+15% rispetto al precedente) e VQ35 da 285 Cv (+25%). Inedita anche la trasmissione automatica a 6 rapporti con funzione Sport e comando mediante palette al volante, una novita’ per questa categoria di auto. Importanti anche i miglioramenti ottenuti a livello di efficienza energetica: la versione 2.5 consuma 9 litri ogni 100 km, valore che sale a 10,4 per la 3.5.

da ansa.it

 


La Samsung SM7


Samsung, spunta la nuova ammiraglia
Prime immagini per la SM7, ma è dedicata solo alla Corea del Sud.

Manca poco al debutto della nuova SM7, la nuova ammiraglia Samsung.
Le voci dicono che la meccanica sia di derivazione giapponese, pare Nissan, ma non è un smacco: i coreani di Samsung sono già leader nel navale, nell’alta tecnologia e in altri settori di ci cui non abbiamo idea dall’Europa, e di certo per esordire in un segmento delicato come quello delle ammiraglie ha bisogno di una spinta, di un know-how e di una base sicura per non fare passi falsi.
Per il primo modello quindi ci sta tutto, non c’è da vergognarsi a comprare la migliore tecnologia giapponese. E il ‘collaudo’ che porterà la SM7 a debuttare inizialmente solo sul mercato coreano potrebbe celare altri obiettivi ben più grandi.
Se le forme di questa nuova grande vettura sono muscolose e filanti, capaci di attrarre anche i meno avvezzi ai lineamenti orientali (richiamati nei gruppi ottici anteriori così filanti da ammiccare ai tipici volti delle persone asiatiche), una volta saggiato il mercato interno Samsung non dimenticherà di essere una società controllata dalla Francia che, a corto di ammiraglie da tempo, potrebbe sfruttare questa esperienza per l’introduzione di un nuovo modello.
Non è difficile infatti associare la nuova ammiraglia Samsung a una necessità di Renault che, in quanto ad alto di gamma, è rimasta parecchio indietro: l’ultima degna di nota è stata la Vel Satis, un progetto del lontanissimo 1995 che andava a sostituire la buona Safrane.
Ma che ha incontrato ben pochi consensi a causa di un’estetica spigolosa e difficile da digerire anche per i francofoni e gli amanti del brand, nonostante le grandi vittorie dei motori e delle auto in F1.

da lettera43.it


Samsung SM7 il prototipo

Samsung SM7 04

La casa automobilistica sudcoreana Samsung presenterà una nuova berlina di grandi dimensioni al Salone di Seoul 2011 (1 aprile-10 aprile): la nuova tre volumi si chiama Samsung SM7, sostituirà il modello che porta già questo nome, nella gamma, entro la fine dell’anno ed è stata anticipata da questo teaser ufficiale, che ci mostra parte della carrozzeria (anche se non in maniera nitida).

Si tratta di una tre volumi realizzata sulla piattaforma di Samsung SM5 (altra berlina della gamma del brand sudcoreano) e di Renault Latitude, opportunamente modificata per renderla adatta alle dimensioni maggiorate; perché Renault? La casa automobilistica francese è proprietaria di Samsung. La nuova Samsung SM7 arriverà – allora – anche in Europa? Probabilmente la nuova berlina non arriverà mai o, se accadesse, diventerà – prima di sbarcare sul Vecchio Continente – un modello Renault (potrebbe essere un nuovo modo, per Renault, per lanciarsi nel segmento E/F senza troppo investire).

Ciò che vediamo al Salone di Seoul 2011 non è la versione definitiva della nuova generazione di Samsung SM7, bensì una concept car che anticipa l’aspetto ultimo della vettura: dovremo attendere il secondo semestre dell’anno per capire quale sarà il definitivo aspetto fisico della berlina: per ora possiamo soltanto ipotizzare – osservando il bozzetto ufficiale – che la nuova Samsung SM7 sarà caratterizzata da un profilo simile a quello di una berlina a quattro porte.

Quali sono le caratteristiche meccaniche? Di quali propulsori sarà dotata? Quanto costerà? Dubbi – questi ed altri – tutti leciti, che tuttavia non trovano ancora risposta.

da excite.it


Samsung QM5 e Renault Egeus


Sembra che il prototipo della Renault Egeus trovi la sua collocazione nel mercato. Secondo indiscrezioni sarà la consociata Samsung a immetterla nel mercato.
Quindi avremo un Suv di grosse dimensioni fatto a cross over , che nel mercato asiatico ancora tirano.
Ricordiamo che il modello prototipo fu presentato a Francoforte nel 2005.
Debutterà sul mercato nel 2012 e prodotta in Corea , ma sarà commercializzata col marchio Renault in Europa.
Il nome dovrebbe essere Samsung QM5


Back To Top