spy

Le prime foto spia della Fiat Panda integrale 4X4


Fiat Panda 4×4, foto spia dell’utilitaria a trazione integrale
Sarà in vendita dalla fine dell’anno 2012

La nuova generazione di Fiat Panda non può star senza la sua versione a trazione integrale: come tradizione vuole, il costruttore ha già approvato Panda 4×4 ed ha già iniziato i test su strada del modello, come possiamo oggi testimoniarvi grazie ad alcune foto spia provenienti dalle nevi scandinave. Non aspettatevi di scoprire dettagli approfonditi dall’osservazione e dall’esame di queste immagini: i tecnici di Fiat hanno coperto la nuova Panda a quattro ruote motrici con camuffamenti molto pesanti, occlusivi, invadenti.

Riccardo Guerra da quotidiano.net


Ferrari al lavoro nuova aerodinamica per Silverstone


FERRARI, SOTTO CON L’AERODINAMICA
Alonso e Massa impegnati al simulatore

Prossimo obiettivo migliorare la competitività sui tracciati veloci. La buona prova di Valencia non illude la Ferrari, che in vista di Silverstone porterà alcune novità proprio in tema di efficienza aerodinamica. A Maranello sanno benissimo che i valori in pista non si possono ribaltare in poche settimane, ma nulla è lasciato intentato. Anche per tale motivo questa sarà una settimana dedicata al simulatore per Alonso e Massa.

Rispetto ai tre mesi di ritardo che la Ferrari ha accumulato rispetto ai rivali per colpa di un problema a inizio stagione con la galleria del vento, il responsabile della gestione sportiva Stefano Domenicali conferma che “ci sono novità sia nell’hardware che nel software per correggere quei problemi che impedivano una convergenza tra i dati sviluppati in galleria e quelli verificati in pista. Crediamo che porteranno dei grossi benefici, ma posso escludere che si vedranno già a Silverstone, piuttosto in futuro”.

In Inghilterra, comunque, si vedranno gli eventuali progressi con le novità studiate dagli ingegneri in questi mesi e che a Montecarlo, in Canada e in Spagna sembrano avere portato benefici concreti.

da sportmediaset.com


Ford Focus St foto Spy ufficiali


FORD Focus ST: i collaudi sono nella fase decisiva

Colonia – Gli abitanti di Colonia e dintorni già lo sanno: in Ford stanno mettendo definendo gli ultimi dettagli della nuova Focus ST nei dintorni della città tedesca. Sospensioni ribassate, grandi ruote e pneumatici, doppio scarico centrale: l’attesa per il lancio del prossimo anno è tanta. In Europa e Nord America, il Ford Team RS sta mettendo alla frusta una flotta di circa 60 prototipi di pre-produzione attraverso un regime di test e sviluppo, per ottimizzare la dinamica di guida della vettura e le prestazioni. “La nuova Focus ST è molto attesa in tutto il mondo”, ha detto Jost Capito, direttore di Ford Global Performance Vehicles. “La ST deve rispettare il DNA Ford di vettura accessibile nonostante le emozioni sportive che è capace di regalare”. La nuova Focus ST sarà equipaggiata con una versione ad alte prestazioni del nuovo motore Ford da 2,0 litri EcoBoost: 250 CV a fronte di un bel taglio di consumi ed emissioni. La nuova Focus ST è la prima automobile Ford sportiva globale, concepita nell’ambito della strategia One Ford e porta il badge “ST” in Nord America e Asia per la prima volta.


Il primo video ( falso ) della De Tomaso Pantera


De Tomaso Pantera, il primo video?

La nuova De Tomaso Pantera è la protagonista unica di questo video, che mostra un primo prototipo della supercar alle prese con i test su strada antecedenti al suo debutto: la presentazione ufficiale del secondo modello dopo la rinascita della casa automobilistica, cioè dopo l’acquisto da parte di Gian Mario Rossignolo, avverrà al Salone di Los Angeles 2011, che si svolgerà nel corso del mese di novembre venturo.

La nuova generazione De Tomaso Pantera, dunque, potrebbe introdursi nel listino, accanto al SUV-coupé De Tomaso Deauville (presentato al Salone di Ginevra 2011), già prima del termine dell’anno venturo (tuttavia, non possediamo informazioni dettagliate in merito al momento del lancio ufficiale sul mercato italiano ed europeo). Di lei non sappiamo ancora nulla: la casa automobilistica De Tomaso s’è limitata ad annunciare il suo arrivo, ma non ha voluto chiarire nessun dettaglio, lasciando uno spesso alone di mistero attorno alla sportiva Pantera.

al video che oggi possiamo studiare, la nuova De Tomaso Pantera appare molto, davvero molto simile alla fastback tedesca Audi R8: con la coupé di Ingolstadt, la nuova sportiva italiana sembra condividere il taglio della carrozzeria subito dopo la fine dell’unica portiera per lato, la forma degli specchi retrovisori, la posizione del propulsore (posteriore), la parte frontale appuntita.

La nuova generazione di De Tomaso Pantera sarà equipaggiata, probabilmente, con un motore V8 benzina, che dal suono registrato in questa clip sembra promettere sorprese positive.

Frenate gli animi: mentre noi ci arrovelliamo sui dubbi relativi a questo video e al prototipo immortalato, in rete molti appassionati hanno smascherato l’ignoto muletto: si tratterebbe (e le somiglianze sembrano confermarlo) di una concept car Spectre del 2007, mai commercializzata per il fallimento del produttore. Che stanno combinando Rossignolo ed i suoi? Soltanto una trovata propagandistica o hanno davvero acquistato i diritti per proseguire e terminare lo sviluppo Spectre, con logo De Tomaso e con il nobile nome Pantera?

da excite.it


Chrysler 300 SRT-8 prime foto spia

Chrysler 300 Srt-8 spy 02

SRT-8 è la sigla che la Chrysler usa per il modello ultrapotente di gamma.
Ora sta per arrivare la versione bomba della Chrysler 300.

Monterà il nuovo motore V8 da 6,4 litri  con 470 cavalli e 630 Nm già visto nella Dodge Caliber.

Dovrebbe arrivare negli Stati Uniti all’inizio del 2012 , per ora dobbiamo accontentarci delle foto spia.
Difficile comunque vedere questa motorizzazione Monstre declinata come Lancia Thema


Mini Coupé spy


Foto spia per la Mini Coupé.
Ormai il mascheramento è ridotto al minimo , e questo ci permette di avere un quadro di insieme completo .
Ricordiamo che la vettura era stata presentata nel 2009 a Francoforte come prototipo lasciando l’acquolina in bocca ai patiti della MIni.
Da notare che in questa foto spia la presenza di una ala posteriore retrattile che non c’era nel prototipo di due anni fa.


3 of 98123456789
Back To Top