ultime notizie

Vacanze Oltrealpe per Natale 2012 ed Rc Auto


Rc auto: consigli per le vacanze d’oltralpe

di Filadelfo Scamporrino

Il Natale 2012 si avvicina e per chi se le può permettere è tempo di vacanze invernali. E per chi si recherà all’estero, ed in particolare in Francia, non serve la sola copertura Rc auto per potersi recare in una località d’oltralpe.

La compagnia di assicurazione Direct Line ricorda infatti agli automobilisti che faranno le vacanze in Francia che nello scorso mese di luglio del 2012 è entrata una legge che impone la presenza a bordo dell’etilometro.

E’ possibile in merito anche acquistare degli etilometri monouso che costano pochissimo e che devono comunque avere l’apposito logo NF che ne garantisce la sicurezza e la conformità agli occhi dei poliziotti francesi.

In questo modo gli automobilisti possono utilizzare l’etilometro prima di mettersi in viaggio al fine di misurare il proprio tasso alcolemico e non far correre rischi a se stessi ed agli altri.

da assicurazioni.blogosfere.it


Nuova Ferrari Enzo F70


Ferrari F70,Annuario di Maranello svela prime immagini
Design personale e aggressivo in sintonia con superprestazioni

Anche Ferrari, come e’ ormai abitudine tra i costruttori di auto, ha scelto la strada del reveal ”quasi” ufficiale per la sua prossima novita’, quella F70 che dovrebbe essere presentata in marzo al Salone di Ginevra e che si prospetta come futuro punto di riferimento nel segmento delle auto ad altissime prestazioni.

In attesa delle foto e delle informazioni che la Casa di Maranello diffondera’ nei prossimi giorni, e’ toccato all’Annuario ufficiale della Casa – Ferrari Year 2012 – il compito di svelare, anche se parzialmente, l’aggressivo aspetto della F70. In copertina compare infatti, assieme alla foto della monoposto della Formula Uno e della FFBerlinetta, un’immagine del muso della nuova supercar mentre nelle pagine interne e’ possibile scoprire la silouhette della F70 vista di coda, con un elemento grafico – quello costituito dalla T che unisce i due gruppi ottici circolari e il diffusore centrale – fortemente caratterizzante.

Un primo assaggio dei contenuti della F70 era stato dato allo scorso Salone di Parigi, quando Ferrari aveva esposto nello stand il sofisticato telaio monoscocca in carbonio. La futura reginetta tra le auto stradali di Maranello dovrebbe proporre prestazioni record, grazie alla massa estremamente contenuta (si parla di un peso inferiore a 1.200 kg) e alla erogazione di potenza dell’insieme costituito dal V12 di 6,3 litri da circa 800 Cv e da un’unita’ elettrica da 100 Cv dotata di un sistema di recupero di energia in frenata.

da ansa.it


Le auto più vendute in Europa : Golf sempre prima


Auto, in Europa da Fiesta e Clio le migliori performance di novembre
In testa ancora la Golf, mentre Peugeot 208 cede 5 posizioni

Arrivano da Ford e Renault le migliori performance di novembre nel mercato europeo delle quattro ruote. A brillare, nella top ten delle vendite stilata da Jato Dynamics, sono infatti la Fiesta, che mette a segno un incremento di consegne grazie al buon andamento in Gran Bretagna e Germania, e la quarta generazione della Clio, che contiene le perdite al 3,2% – in un mercato in calo del 10% – e guadagna un posto sul podio.

La classifica incorona per l’ennesima volta la Volkswagen Golf, che mantiene il primo posto nonostante un calo del 6,5% su base annua a 35.473 unita’. Invariata anche la seconda posizione della Fiesta, con 25.336 auto commercializzate e un +4,3%. La medaglia di bronzo va alla Clio, che consegna 22.133 veicoli e sale di un gradino rispetto a ottobre.

Su di una posizione rispetto al mese precedente anche la Volkswagen Polo (quarta con 21.596 unita’, -25,2%), l’Opel Corsa (quinta con 20.100 pezzi, -17,1%), l’Opel Astra (sesta con 19.392 unita’, -13.6%) e la Ford Focus (settima con 18.799 veicoli, -5,4%). Per tutte la risalita in classifica si deve allo scivolamento della Peugeot 208, terza ad ottobre con 23.352 auto vendute e ottava a novembre con consegne per 18.358 unita’.

Al nono posto positivo il risultato di Nissan Qashqai, che cede solo il 4,8% con 15.852 veicoli commercializzati, mentre in decima posizione si trova la Volkswagen Passat, che rientra in top ten con 15.827 auto consegnate e un -22% anno su anno.

La classifica dei primi 11 mesi del 2012 conferma il podio di ottobre. Al primo posto c’e’ ancora la Golf (408.412 unita’, -9,8% su base annua), seguita dalla Fiesta (289.553 unita’, -11,2%) e dalla Polo (269,000, -19,1%).

da ansa.it


Troppe luci : multato a Napoli il furgone Telecom


IL FURGONE TELECOM HA TROPPE LUCI DI NATALE: 380 EURO DI MULTA A NAPOLI

Un episodio decisamente singolare si è verificato martedì sera in pieno centro nelle vie (e nelle ore) dello shopping. Il furgoncino della Telecom per la pubblicità durante le feste di Natale è troppo luminoso e per questo i vigili urbani di Napoli lo hanno fermato e multato nella centralissima piazza Trieste e Trento, nel cuore della città affollatissimo.

È successo in serata, protagonista una pattuglia dei vigili urbani motociclisti partenopei che hanno contestato al conducente del furgoncino, interamente tappezzato di bianche luci natalizie, la violazione della norma del codice della strada e gli hanno fatto una multa di 380 euro.

Singolare che a Roma nessun provvedimento sia stato preso contro l’autobus elettrico superaddobbato che da giorni gira per le strade del centro. I romani, anzi, hanno particolarmente apprezzato l’iniziativa dell’Atac.

da leggo.it


Le feste per i 100 anni di Aston Martin


I 100 anni di Aston Martin
Feste a Londra e in tutto il mondo
Il 2013 sarà un anno speciale perché vedrà la Aston Martin celebrare il suo centenario con un calendario ricco di eventi. Si parte il 15 gennaio con un pranzo di gala per arrivare a luglio, con una intera settimana dedicata ai festeggiamenti. In programma anche due novità: la nuova Vanquish e la DB9 di nuova generazione

di SARA FICOCELLI

La Aston Martin compie 100 anni e li porta benissimo. La casa costruttrice inglese di vetture sportive ad elevatissime prestazioni, nata nel 1913, cento anni fa appunto, da due amici, Bamford & Martin, celebrerà la storica ricorrenza con una serie di eventi in UK e nel resto del mondo, cogliendo naturalmente anche l’occasione per presentare l’ultimo modello di GT, la spettacolare Vanquish, e la senza tempo DB9.

La nuova Gran Turismo di lusso prenderà il posto, al top della gamma del marchio, della Aston Martin DBS, forte di linee stilistiche innovative, di un peso molto contenuto grazie all’impiego di fibra di carbonio per gran parte della carrozzeria, e di un un motore potente.

Ma quel è la storia di questa storica casa automobilistica, leader nel settore delle sportive di lusso? Tutto cominciò agli inizi del ‘900 grazie all’intraprendenza di una coppia di amici. Dopo aver aperto nel 1908 un’officina vicino a Londra, la Aston- Clinton, che aveva riscosso un certo successo nella preparazione delle auto da corsa, Bamford & Martin decidono di fare il grande passo nella produzione di una loro auto, battezzata appunto Aston Martin. Il nome risale al 1915 e, dopo la fusione con Lagonda nel 1959, assunse quello di Aston Martin Lagonda Limited.

L’azienda non ha mai raggiunto grandi dimensioni e ancora oggi produce auto con una lavorazione quasi artigianale. A rendere le sue auto famose in tutto il mondo è stato certamente James Bond, la spia inglese che a bordo della sua Aston Martin portava a termine le imprese più impossibili, sull’onda della saga “007”.

Il 15 gennaio, con un pranzo speciale dedicato a tutti coloro che in questi 100 anni hanno reso grande il marchio in tutto il mondo, la casa automobilistica celebrerà anche questo pezzo di storia. Location dell’evento sarà certamente Londra.

Ma i festeggiamenti non finiranno qui e proseguiranno, dal 15 al 21 luglio 2013, con una intera settimana dedicata allo storico brand, che culminerà con una festa alla quale saranno invitati 1000 special guests.

Aston Martin nella sua storia ha prodotto 60.000 vetture e negli ultimi 5 anni ha venduto 25.000 di queste 60.000. Il tutto, naturalmente e come sempre, all’insegna dell’eleganza e della sportività. Avere 13 modelli in gamma e per un’azienda di auto sportive è certamente un orgoglio. Che verrà festeggiato, è certo, nel migliore dei modi.

da repubblica.it


Il rapper americano Tyga distrugge la sua Lamborghini e mette foto su Instagram


Distrugge la Lamborghini e mette la foto su Instagram
Pauroso incidente per il rapper americano Tyga:  «Grazie a dio avevo la cintura di sicurezza»

di Stefano Marzola

Anche gli incidenti diventano social ma cosa ci sia da esibire lo sa solo lui: il rapper americano Tyga è finito fuori strada con la sua Lamborghini Aventador e la cosa che gli è parsa più sensata – dopo aver chiamato i soccorsi – è stata quella di scattare una foto e pubblicarla al volo su Instagram.

Un incidente di cui non si conosce la dinamica ma la strada dietro al pendio da cui è scesa la supercar sembra essere un rettilineo, la situazione più difficile per perdere il controllo. Probabilmente il rapper di origine giamaicana/vietnamita avrà sottovalutato le condizioni della strada innevata in rapporto alle prestazioni della sua Lamborghini bianca. «Appena fatto un incidente con la mia Lambo. Grazie a Dio avevo le cinture» recita la didascalia della foto pubblicata da «kinggoldchains» (questo il nick su Instagram di Tyga, al secolo Michael Ray Nguyen-Stevenson).

Naturalmente si sono scatenati i commenti dei «followers» fra cui molti appassionati di automobili, vista la quantità di insulti rivolti al rapper, reo di aver danneggiato una vettura talmente preziosa. Comunque, Tyga non è nuovo ad uno stile di guida «Fantasioso»: in gennaio è stato arrestato ed ha trascorso alcune ore in galera a Las Vegas per aver provocato quattro diversi incidenti e per guida senza patente. Comunque, anche senza la sua Aventador, Tyga saprà come consolarsi, visto che spende buona parte dei suoi soldi nelle auto: fra quelle che può rispolverare in alternativa, una Audi R8 verniciata in oro.

da corriere.it


5 of 2631234567891011
Back To Top