Ferrari 599 GTO Romeo Ferraris

La super Ferrari 599 firmata da Romeo Ferraris
La factory milanese propone due kit per la esclusiva GTO: i clienti più viziati non riescono ad aspettare la sue erede F12berlinetta

Se non lo sai, ce ne sono 599 in giro. Edizione limitata. La 599 GTO Ferrari, quella che aspetta di ritirarsi dalla scene dato l’arrivo della F12berlinetta appena presentata al Salone di Ginevra, è per pochi. Ma ha ancora qualcosa da dire. La pensano così in Romeo Ferraris, il preparatore milanese che ha approntato un paio di kit per una vera “last limited edition”. La variante stradale della 599XX diventa così qualcosa che si avvicina molto, per potenza, alla sorella estrema, almeno se si ragiona in termini di step più spinto, il “numero 2” proposto dalla factory di Opera.
Il V12 viene ritoccato al rialzo non solo attraverso la solita mappatura diversa della centralina, ma anche grazie all’impianto di scarico completamente nuovo, scarichi, elemento centrale e collettori, finendo per superare la soglia dei 700 Cv, contro i 670 Cv del modello standard. Ovvio, anche i filtri dell’aria sono stati sostituiti. La curva di coppia non rimane inalterata, e passa da 620 a 670 Nm. Per non lasciare delusi gli occhi, molti gli elementi in carbonio proposti. Si va dallo splitter anteriore al diffusore, passando per le calotte degli specchietti retrovisori.
Se questo step è troppo, Romeo Ferraris mette a disposizione una sorta di entry level, il “numero 1”, centralina, terminale di scarico e filtro aria solamente vengono sostituiti, per un incremento di cavalli nell’ordine della quindicina e qualcosa di simile pure per la coppia. Prezzi, ovviamente, diversi per i due kit.
Il punto rimane però, diciamo così, il “numero 0”, avere una delle poche 599 GTO disponibili. Altrimenti non resta che aspettare la F12berlinetta se proprio si vuole il V12 del Cavallino. E in edizione base. Per ora.

di Maurizio Spinali da Virgilio.it


0 Comments

Leave A Reply





Back To Top