Mitsubishi se ne va dall’Europa e chiude lo stabilimento olandese

MITSUBISHI  Vendite in calo: la produzione europea verso lo stop
Il mondo sta cambiando e l’automotive si adegua. Non solo le Case investono sempre più in Oriente e in Sudamerica (Cina, India, Thailnadia Medio Oriente, Brasile, Messico…), ma adesso iniziano anche a ridurre la propria presenza in Europa, mercato sempre meno importante su scala globale. Si spiega così la decisione della Mitsubishi di terminare la produzione nel suo stabilimento olandese, che nel 2011 ha prodotto 50.000 veicoli, rispetto alla capacità installata di 200.000. Non solo: a questi numeri si devono aggiungere le poco ottimistiche previsioni sul mercato del Vecchio Continente.


0 Comments

Leave A Reply





Back To Top