Mosley fota iscrivetevi

Mosley ai team: “Iscrivetevi
e poi discutiamo”max-mosley
«La scadenza rimane venerdì, ma le regole potranno poi essere riviste», dice il presidente della Fia
ROMA
La scadenza per le iscrizioni definitive e senza riserva al Mondiale 2010 rimane fissata per venerdì, ma un compromesso si potrà trovare in seguito.

È la replica del presidente della Fia Max Mosley all’invito arrivato dalla Fota per cercare un accordo in extremis tra i team e la federazione internazionale sulle regole del prossimo campionato e in particolare sul contestato tetto al budget di 45 milioni di euro.

La Fia ha rifiutato di rinviare al primo luglio la data di scadenza, ma si è detta pronta a ridiscutere la governance dello sport e, soprattutto, rivedere in seguito il budget cap. «Se iniziamo a modificare la governance prevista dal Patto della Concordia del 1998 inizierebbe una lunga discussione», ha scritto Mosley nella missiva, di cui ha pubblicato una copia il sito Autosport. «Ora non c’è tempo di discutere perché dobbiamo completare le iscrizioni per il 2010 entro venerdì. La nostra proposta – ha aggiunto il presidente della Fia – è che tutte le parti accettino provvisoriamente la governance stabilita il 1998, potremo poi negoziare un nuovo Patto della concordia del 2009 sotto la tutela dell’accordo del 1998. Dopo tutto, siamo sopravvissuti con quello per dieci anni, qualche settimana in più non dovrebbe creare grandi problemi».

Riguardo alla richiesta della Fota di demandare a un account indipendente l’attuazione del budget cap, Mosley ha spiegato che un’idea simile era già stata suggerita dalla stessa Fia. Ma il numero uno della federazione vuole che i team accettino per ora il tetto di 45 milioni di euro, prima di avviare la discussione che potrebbe portare a modificarlo nelle prossime settimane.

«Un problema fondamentale con la proposta della Fota è l’assenza di una figura chiara. I team devono sapere quali sono gli obblighi che abbiamo. Dunque – ha scritto Mosley alla Fota – proponiamo che voi accettiate le regole per il 2010 così come pubblicate e come accettate da voi lo scorso anno. Se necessario, potranno essere riviste attraverso la governance in corso d’opera».

La Fia chiederà nei prossimi giorni ai team di togliere la riserva. «Spediremo a breve una lettera a ogni squadra, che dovrà essere firmata. Quando ci verrà recapitata di nuovo, legherà giuridicamente l’entrata della squadra in modo incondizionato».


0 Comments

Leave A Reply





Back To Top