Opel Antara 2012

restyling completo per la Opel Antara

Con una nuova carrozzeria dal design scolpito, nuovi motori, un nuovo assetto del telaio e un abitacolo rinnovato, Opel Antara model year 2011 unisce il fascino sportivo del fuoristrada a una elevata praticità e all’eleganza urbana. La gamma delle motorizzazioni, totalmente rinnovate, comprende due propulsori diesel e un benzina a norma Euro 5 e garantisce migliori prestazioni dinamiche e una riduzione significativa di consumi ed emissioni.

Anche le due trasmissioni – automatica e manuale a sei rapporti – sono state sviluppate da zero. Il diesel 2.2 CDTI viene offerto in due livelli di potenza. Il motore da 120 kW/163 cv eroga una coppia massima di 350 Nm ed è abbinato alla trazione anteriore o integrale e cambio manuale o automatico. Con consumi ridotti pari a 6,3 l/100 km (CO2: 167 g/km), accelerazione da 0 a 100 km/h in 9,9 secondi e velocità massima di 189 km/h (questi dati si riferiscono al modello con trazione anteriore e cambio manuale), questo propulsore offre un perfetto equilibrio tra efficienza e dinamica.

Il diesel di maggior potenza, da 135 kW/184 cv (coppia massima 400 Nm), viene offerto di serie con la trazione integrale, è disponibile con entrambe le trasmissioni e spicca per le sue eccellenti caratteristiche dinamiche (0 100 km/h in 9,6 secondi; velocità massima 200 km/h). Questo motore vanta allo stesso tempo consumi ridotti e una elevata compatibilità ambientale, con consumi di 6,6 l/100 km ed emissioni di CO2 pari a 175 g/km. In alternativa ai motori diesel, in listino è presente il benzina 2.4 ECOTEC da 123 kW/167 cv, con una coppia massima di 230 Nm, con trazione anteriore e integrale, e cambio manuale. Con una accellerazione da zero a 100 km/h in 10,5 secondi, raggiunge una velocità massima di 190 km/h, i consumi sono pari a 8,8 l/km e le emissioni di CO2 sono di 206 g/km (versione a trazione anteriore con cambio manuale).
Trazione integrale intelligente con distribuzione variabile della potenza
La trazione integrale a controllo elettronico di Opel Antara unisce i vantaggi della trazione anteriore – ossia i consumi limitati – e i vantaggi delle quattro ruote motrici in termini di trazione. In condizioni normali, il motore aziona l’avantreno, ma l’elettronica di controllo tiene monitorate in continuo le condizioni di guida prevalenti. Se, a causa di insufficiente trazione, l’avantreno rischia di pattinare, il sistema ridistribuisce la potenza senza che guidatore e passeggeri lo avvertano. In base alla situazione di guida e delle condizioni esterne, si può passare da una trazione anteriore al 100 per cento a un 50 per cento sull’asse anteriore e posteriore, con tutte le possibili variazioni intermedie.
Un profondo lavoro di ottimizzazione dell’assetto
Per sfruttare al massimo i suoi motori brillanti, la nuova Opel Antara è ora dotata di un telaio con regolazioni fortemente ottimizzate, che unisce il piacere e l’agilità di guida a un elevato confort di viaggio. Il servosterzo con azione commisurata alla velocità della vettura è stato potenziato e garantisce ora una reattività ancora maggiore alle diverse condizioni stradali. Tra gli interventi effettuati sul telaio e i sistemi di sicurezza attiva si possono ricordare i miglioramenti al sistema ABS e la dotazione di serie del Sistema di supporto per la partenza in salita Hill Start Assist (HSA) che impedisce gli scivolamenti all’indietro. Antara è dotata di cerchi in lega da, 18 o , ,nel caso si scelga il pack unlimited , da 19 pollici che contribuiscono ad aumentare l’appeal delle vettura e ad attirare gli sguardi su questo SUV sportivo.
Design aggiornato che riprende alcuni stilemi del linguaggio stilistico Opel
Il design scolpito della nuova Opel Antara è caratterizzato da una griglia anteriore modificata con cornice cromata. Inoltre come su tutte le nuove Opel a partire da Insignia, Antara possiede la caratteristica barra cromata trasversale con il logo in evidenza. Questo elegante SUV vanta anche nuovi fari fendinebbia, un nuovo disegno dei gruppi ottici posteriori e un originale pannello protettivo anteriore e posteriore per il sottoscocca. Il rinnovato abitacolo offre finiture di classe superiore, una nuova impostazione grafica della strumentazione una console centrale ridisegnata con ulteriori soluzioni di stivaggio e l’elegante finitura in pelle Light Titanium (con il Pack Unlimited). Tra gli interventi relativi a sicurezza e comfort vi sono il freno di stazionamento elettrico e Hill Start Assist Sistema di Assistenza per la partenza in salita, l’indicatore di cambiata per l’inserimento della marcia superiore nelle versioni con cambio manuale, la disattivazione di airbag frontale e laterale lato passeggero per consentire il montaggio del seggiolino per il bambino, i pretensionatori delle cinture di sicurezza i limitatori di carico delle cinture anteriori e il kit riparazione pneumatici.

Una valida alternativa sul mercato europeo nel segmento dei SUV di medie dimensioni
Grazie al suo aspetto affascinante, a una gamma di motorizzazioni all’avanguardia, alla regolazione efficace dell’assetto del telaio e a un abitacolo di classe superiore, Opel Antara rappresenta un concorrente temibile nel proprio segmento. Questo SUV sportivo offre anche un eccellente rapporto qualità prezzo: Antara Cosmo benzina 2.4 ECOTEC 123kW/167cv trazione anteriore ha un prezzo di listino pari a 23.500€, con un equipaggiamento molto ricco, motori rinnovati e massima sicurezza. E’ lo stesso prezzo dell’equivalente versione precedente, ma con più contenuti, motori e trasmissioni più efficienti e più confort, secondo l’equazione Opel iniziata con Insignia, ovvero offrire un prodotto con più contenuti ed efficienza, ma con un prezzo competitivo nel cuore del segmento.
Il forte rinnovamento di Antara evidenzia la strategia di Opel tesa a focalizzarsi sui successi e le esperienze acquisite e a rinnovarle attraverso un continuo miglioramento sui prodotti In questo caso capostipite di Antara è Frontera, costruita dal 1991 al 2003, rispetto alla quale la nuova Antara segna una nuova partenza. Il segmento di SUV e crossover assumerà sempre maggiore importanza nel portafoglio prodotti del marchio, con l’obiettivo di rafforzare la posizione di Opel nel mercato europeo. Il prossimo passo in questa direzione è il SUV compatto previsto per il 2012.
In Europa per Antara si prevedono vendite di oltre 15.000 unità nel 2011, anno del debutto; in seguito le vendite dovrebbero assestarsi intorno alle 20.000 unità all’anno. Circa l’80 per cento delle vetture verranno vendute nei mercati italiano, britannico, tedesco, e russo. La versione diesel da 163 cv dovrebbe essere il modello più venduto, con circa il 75 per cento del totale.


2 Comments

  1. Albertini Diabolik says:

    SUV DALLE CARATTERISTICHE,MOLTO BUONE AFFIDABILE,BELLA LINEA E MOTORI OTTIMI.RAPPORTO QUALITA’-PREZZO MOLTO BUONO…UN’ALTERNATIVA BUONA AI GROSSI SUV DI PREZZO SUPERIORE….

  2. Franco says:

    Farà i 6,6 l/100 km andando in pianura con un andatura da nonnetto, 80 – 90 km orari al massimo, l’ho acquistata e rivenduta dopo un paio di mesi, avevo il 2.2 turbdiesel 4×4 163 cv, una oscenità sotto tanti punti di vista, consumi da BMW x6, non meno di 10 km con un litro, se si schiaccia anche su autostrada fa 7-8 km con un litro, dentro è piccola, il portabagagli è capiente quanto quello di una punto! Bella l’estetica, buona la tenuta, motore poco elastico e assetato: ho capito che i suv non fanno per me, non acquistatela, soldi gettati al vento, ci ho rimesso 10000 euro!

Leave A Reply





Back To Top