Volkswagen oramai vicina a papparsi la Porsche

VW potrebbe presto completare l’acquisizione di Porsche

Stoccarda – Le voci si rincorrono ormai sempre più incontrollate: secondo il settimanale tedesco Der Spiegel, il Gruppo Volkswagen avrebbe intenzione, entro la fine dell’anno, di completare l’acquisizione della Porsche. VW, lo ricordiamo, già detiene il 49,9% del capitale dell’azienda di Zuffenhausen, e vorrebbe passare al 50,1%. Fonti da Wolfsburg (sponda VW) rassicurano però gli appassionati della Porsche: nell’accordo verranno infatti inserite clausole tali per cui al Marchio della Cavallina verrà garantita grande indipendenza all’interno del Gruppo. In questo modo si supererebbero anche le resistenze dei sindacati della Porsche. Il legame Porsche-Volkswagen è parte della storia dell’automobilismo: per limitarci agli ultimi anni, nel 2009 Porsche tentò la scalata nei confronti di VW. Un’operazione fallimentare, intorno alla quale ci furono anche delle indagini sull’operato di Wendelin Wiedeking (accusato di manipolazione del mercato finanziario e di divulgazione di informazioni riservate) e che portarono al suo allontanamento dal management di Zuffenhausen).


0 Comments

Leave A Reply





Back To Top